Museo Archeologico Calatia Maddaloni

Il Casino di Starza Penta, una delle più significative testimonianze storiche e monumentali di Maddaloni, oggi sede del Museo Archeologico di Calatia, fu una delle residenze principali dei Carafa della Stadera che ebbero in feudo Maddaloni dal 1465. Le prime notizie relative al Palazzo risalgono al 1552 quando viene citato come Starza della masseria delle Torri nell’atto di donazione che Diomede II fa alla moglie Roberta di Stigliano. Lo si ritrova poi citato nel 1610 tra i beni di Diomede IV con il nome di Starza Penta.
La struttura della masseria nella fase cinquecentesca è riferibile al tipo di masseria fortificata con torrette di avvistamento, di cui ne restano due. Tracce della masseria, che occupava l’attuale ala est dell’edificio, si conservano anche a livello di fondazione nel corpo principale e nel cortile.

Altri Siti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.